E’ meglio lo sbiancamento dentale con il laser o con i gel sbiancanti?

“Ho intenzione di sottopormi ad un intervento di sbiancamento dentale, tuttavia non so se optare per il metodo con il laser oppure con i gel sbiancanti. Che differenze ci sono? E quale tra questi due è il trattamento migliore?”

Lo sbiancamento è un trattamento ormai scevro da rischi o complicanze se non estremamente rare.  Tuttavia è necessario scegliere adeguatamente il tipo di trattamento. I gel sbiancanti consentono di poter continuare la terapia sbiancante al proprio domicilio e recarsi dal dentista solo per i controlli sull’andamento dello sbicamento. Durante tali controlli il dentista verificherà che non compaia una frequente senzazione di aumentata sensibilità (la quale solitamente sparisce spontaneamente dopo qualche giorno). Lo sbiacamento laser consente invece un trattamento più duraturo nel tempo ma richiede più sedute dal dentista.

Il consiglio e quello di sottoporsi ad una visita e in base alle aspettative cioè dal colore più o meno bianco da raggiungere e mantenere. Il vostro dentista saprà consigliarvi la tecnica più adeguata.